TECNICHE DI STAMPA

La stampa 3D è un processo di fabbricazione di oggetti di forma tridimensionale

mediante la produzione additiva, caratterizzata dalla capacità di stampare per strati di spessore micrometrico un materiale fino riprodurre il prodotto finito.

LE STAMPANTI

La nostra scelta iniziale si rivolge alla tecnologia FDM (Fused Deposition Material) con stampanti prodotte da WASP, azienda italiana della quale ci ha conquistato, oltre alla affidabilità ed alla solidità dei suoi prodotti, l’affermazione che

“la continua ricerca e l’avanguardia sono i cardini di un lavoro che si fonda sulla volontà di lasciare un mondo migliore di quello che si è trovato e sulla fiducia nella tecnologia alla base di un progresso sostenibile.”

Tutte le nostre stampanti sono caratterizzate da

  • BOWDEN SOSPESO: in questo modo è possibile scaricare l’inerzia sugli elastici di sospensione, e migliorare esponenzialmente la qualità e la velocità di stampa.

  • RESURRECTION SYSTEM: Il sistema riprende le stampe interrotte in caso di spegnimenti accidentali o improvvisa mancanza di corrente.

  • FREE Z-SYSTEM: La macchina misura a che altezza è arrivata a stampare e riparte da questa altezza.

Le nostre stampanti, tutte made in Italy, sono tra le più

innovative ed efficienti presenti sul mercato internazionale.

CONTATTACI

Il nostro parco macchine è costituito da

WASP 2040 turbo 2

La stampante più veloce al mondo.

Fino a 1000 mm/s per passare dall’idea all’oggetto. Precisione assoluta, versatilità e affidabilità, in versione Turbo, ancora più precisa ed affidabile con tutti materiali per pezzi fino a 40 cm.

CARATTERISTICHE TECNICHE

  • Massimo volume di stampa: Ø200 x h400 mm;
  • Camera di stampa chiusa;
  • Altezza minima del layer: 50 micron;
  • Spitfire System Red con cartuccia LT con ugello diametro 0,4 mm di serie;
  • Massima velocità di stampa(*): 500 mm/s;
  • Massima velocità di spostamento(*): 1000 mm/s;
  • Accelerazione(*): 15.000 mm/s2;
  • Massima temperatura piano di stampa: 120 C°;

Monta una nuova scheda 32bit integrata di classe industriale. Può supportare 2 estrusori ad alta potenza. La Turbo 2 presenta un nuovo sistema di scorrimento dei carrelli che ne incrementa la velocità e la precisione. La camera è stata meglio coibentata per poter raggiungere temperature adatte a stampare materiali tecnici ed è dotata di un sistema di raffreddamento dei motori e delle schede e di una cinematica per le alte temperature.

WASP 4070 industrial

grandi volumi con materiali tecnici
Rivisitazione del modello classico è una stampante 3d professionale, realizzata interamente in metallo, con camera riscaldata a ventilazione forzata, coibentata per l’isolamento termico e dei rumori.
CARATTERISTICHE TECNICHE

  • Massimo volume di stampa: Ø400 x h700 mm;
  • Camera di stampa chiusa e riscaldata con sistema a ricircolo d’aria;
  • Altezza minima del layer: 50 micron;
  • Spitfire System Red con cartuccia LT con ugello diametro 0,4 mm di serie;
  • Massima velocità di stampa(*): 300 mm/s;
  • Massima velocità di spostamento(*): 300 mm/s;
  • Accelerazione(*): 10.000 mm/s2;
  • Massima temperatura piano di stampa: 110 C°;

Ha un sistema di filtraggio fumi integrato e nuove meccaniche progettate per lavorare in camera calda. Permette la stampa di materiali tecnici stampabili solo in camera calda.
INDUSTRIA 4.0: Certificazione CE per compatibilità con incentivi Industria 4.0

Wasp 60100

Stampante 3d grande formato.
Sviluppata per produrre stampe di grande formato in maniera rapida e precisa. Ottimizzata per piccole produzioni e prototipazione interna ha un’area di stampa generosa pur non rinunciando alla precisione .
CARATTERISTICHE TECNICHE

  • Area di stampa: 600mm di diametro x 1000mm di altezza
  • Risoluzione strato: 100 micron
  • Diametro ugello estrusore: 0.4 mm (in dotazione con la stampante) 0.7 mm, 1.2 mm
  • Filamenti utilizzabili: 1.75 mm di diametro (PLA, ABS, Flex, HIPS, PETG)
  • Velocità massima: 200 mm/s
  • Velocità spostamento massima: 200 mm/s

Il piano riscaldato, l’ambiente a temperatura controllata e il bowden ammortizzato garantiscono un ritiro controllato del materiale e risultati migliori a livello di stampa finale.

WASP 2040

DeltaWASP 20 40 la stampante 3D più famosa di WASP. Stampante delta Made in Italy, dal design pulito e dalle dimensioni compatte.

CARATTERISTICHE TECNICHE

  • Area di stampa: 200mm di diametro x 400mm di altezza
  • Risoluzione strato: 50 micron
  • Diametro ugello estrusore: 0.4 mm (in dotazione con la stampante), 0.7 mm, 1.2 mm
  • Filamenti utilizzabili: 1.75 mm di diametro (PLA, ABS, Flex, HIPS, PETG)
  • Velocità massima: 300 mm/s
  • Velocità spostamento massima: 300mm/s
  • ESTRUSORE INTERCAMBIABILE
  • Estrusore Spitfire Black LDM Wasp Extruder. Con l’estrusore per materiali fluido-densi possono essere utilizzate anche argilla, gres, porcellana, terraglia, etc…

Si chiama LDM (liquid deposit modeling) WASP Extruder il nuovo estrusore per materiali ceramici. Dopo avere sperimentato tutte le possibili combinazioni tra pressione, ugelli e materiali, nel corso di circa due anni WASP ha messo a punto un primo estrusore capace di interrompere e riprendere il flusso di estrusione. Il nuovo LDM WASP Extruder arriva ad una precisione del tutto simile a quella degli estrusori di polimeri plastici grazie all’unione di un estrusore a vite e di uno a pressione. Con questa tecnologia è possibile gestire con esattezza il flusso del materiale in uscita fino all’utilizzo della retraction per interrompere la deposizione.

INNOVAZIONE

  • estrusore degasatore, evita le bolle d’aria nell’impasto
  • controllo dell’estrusione con possibilità di retrazione
  • moltiplicatore della pressione in uscita a vite fino a 40 bar

I MATERIALI

La stampa 3D è un processo molto impegnativo e la scelta di materiali di buona qualità fa la differenza. Grazie alla diffusione delle stampanti 3d oggi il grado di innovazione nel campo della produzione dei filamenti è in crescita vertiginosa, sia per quello che riguarda la qualità che per quello che riguarda le caratteristiche fisiche e chimiche dei prodotti. Testiamo continuamente i nuovi prodotti per dare un supporto ai nostri clienti nella scelta del materiale più adatto alle loro esigenze. Vieni a scoprire la qualità dei materiali e la varietà di colori direttamente nel nostro laboratorio.

I materiali utilizzabili nella stampa 3D disponibili presso LLS 3D sono:

PLA

Il PLA è un materiale versatile e semplice da stampare, adatto ad ogni tipo di stampante 3D. L’Acido Polilattico (PLA) è una plastica biodegradabile che si ricava da risorse naturali rinnovabili (mais, grano o barbabietola) e per questo rispetta l’ambiente ed è totalmente compostabile. Ha una buona resistenza meccanica e una bassa ritrazione, la sua finitura naturalmente lucida lo rende adatto a qualsiasi applicazione.

ABS

L’ ABS è un polimero termoplastico ampiamente utilizzato nel settore industriale (il primo ad essere stato utilizzato dalle stampanti FDM).
Le caratteristiche fisiche dell’Acrilonitrile-Butadiene-Stirene lo rendono un materiale molto leggero e durevole, con un’ottima rigidità e resistenza alle basse temperature.
La sua capacità di resistere agli urti ne fa un materiale perfetto per la creazione di prodotti meccanici resistenti e duraturi.
L’ABS costituisce una scelta obbligata per prototipi tecnici con applicazioni industriali.

FILOFLEX

Il FILOFlex è un filamento flessibile a base TPU. Un materiale che deriva dall’industria dell’automotive e che possiede ottime caratteristiche fisiche di assorbimento degli urti e di resistenza ai raggi UV. FILOFlex è un materiale molto resistente all’usura e alla lacerazione, che mantiene invariato nel tempo il suo alto grado di elasticità. Inoltre il TPU ingegnerizzato FiloAlfa è resistente ad una vasta gamma di oli industriali, grassi, alcali, acidi e numerosi altri prodotti chimici industriali. Il TPU di cui FILOFlex è composto ha un ottima resistenza alle alte temperature e un’eccellente adesione ai seguenti materiali: ABS, PBT, PC, PC/ABS, PC/PBT, EVA e TPU e su colle, vernici e metalli. FILOFlex è consigliato per giunti, guarnizioni ed ammortizzatori.

PET

Il PET (anche conosciuto come Polietilene Tereftalato) è un filamento dalle altissime prestazioni meccaniche facile da stampare. Un materiale che riesce a combinare i vantaggi dell’ABS a quelli del PLA, offrendo un’elevata resistenza agli urti e agli agenti chimici, un’eccellente durezza e una bassa ritrazione. Il PET ha una finitura superficiale estremamente brillante e lucida e, nelle colorazioni non opache, si contraddistingue per la sua trasparenza. Il PET è consigliato per modellismo e componenti sottoposti a frequenti sollecitazioni.

NYLON

Il Nylon è un filamento in Poliammide (PA) dalle alte prestazioni sia meccaniche che chimiche. Questo materiale, tecnico e ampiamente diffuso, è approdato anche nel panorama della stampa 3D per realizzare modelli più tecnici e professionali. Il Nylon è resistente agli urti, alle scalfitture e agli agenti chimici. Il materiale perfetto per chi vuole ottenere stampe professionali con proprietà meccaniche elevate e con un’ottima stabilità dimensionale. Il Nylon è consigliato per la realizzazione di ingranaggi e componenti professionali.

HIPS

L’HIPS è un filamento in Polistirene ad alto impatto, facile da stampare e dalle diverse applicazioni.
E’ adatto per stampe molto dettagliate e/o di grandi dimensioni, perché ha una deformazione molto limitata. In più la particolare finitura estetica si traduce in una superficie molto liscia e dai colori opachi.
Inoltre l’ HIPS è molto leggero e durevole e con una buona adesione tra i layer. Può essere post lavorato facilmente: incollato, carteggiato e verniciato.
La sua solubilità in Limonene lo rende anche un ottimo materiale per supporti, soprattutto in combinazione con l’ABS per la realizzazione di strutture geometricamente complesse..
L’ HIPS è consigliato per la realizzazione dei supporti, la costruzione di modelli architettonici e per la tecnica della cera persa.

PC (Policarbonato)/ABS

Il Policarbonato/ABS unisce le impareggiabili caratteristiche meccaniche del PC con quelle dell’ABS, di più semplice lavorazione.
Elevate prestazione meccaniche conferiscono a questo filamento per la stampa 3D una resistenza ancora più elevata rispetto al nostro tradizionale ABS, con una perfetta adesione tra i layer e una splendida finitura superficiale brillante e lucida.
Le caratteristiche meccaniche combinate con un processo di stampa stabile e semplice, rendono Policarbonato/ABS il materiale ad uso industriale perfetto per stampe con un utilizzo prolungato e sottoposto ad usura.
Il Policarbonato/ABS è consigliato per parti meccaniche leggere e resistenti

N-ASA

N-ASA è un filamento resistente ai raggi UV e dalle alte prestazioni tecniche.
Un prodotto nato per rispondere alle esigenze del settore industriale, affidabile ed adatto per stampe professionali.
N-ASA ha delle caratteristiche eccezionali come un’ottima resistenza ai raggi UV, bassissima ritrazione, un’ottima adesione al piatto e tra i layer e una grande resistenza chimica.
Il materiale perfetto per creare prodotti destinati ai settori dell’automotive, del giardinaggio o per creare elementi d’arredo o apparecchiature esposte alle intemperie.
N-ASA è consigliato per prodotti da esterno esposti ai raggi del sole e alle intemperie.

BIOFLEX

BioFlex è il filamento targato FILOALFA caratterizzato  da un ottima flessibilità e dotato di certificazione medicale di tipo USP XXXII:2009 Class VI e ISO 10993-4/5/10.
FILOALFA BioFlex è un filamento molto resistente è con un ottimo grado di elasticità che lo rende anche piacevole al tatto.

LAYWOOD

Laywood, il filamento per la stampa 3D che restituisce il calore del legno e della natura. Questo prodotto avanzato simboleggia bene il nuovo trend del 3D printing; tornare a materiali più familiari e tradizionali come il legno, la pietra, l’argilla, in contrapposizione a plastiche e composti sintetici. La sfida della stampa 3D in fondo è proprio quella di arrivare a prototipare e fabbricare in modo digitale, sulle proprie scrivanie, con i classici mezzi tipici dell’artigianato.

ARGILLA

La stampante WASP 2040 ci dà la possibilità di stampare utilizzando impasti come l’argilla, la ceramica e la porcellana, e in generale qualsiasi tipo di impasto della giusta densità.
I risultati sono esteticamente impeccabili: la meccanica delle stampanti 3D Delta WASP funziona molto bene per la deposizione dell’argilla, perché il piano di stampa resta fermo, mentre è l’estrusore che si muove depositando il materiale strato su strato, evitando così di imprimere pericolose vibrazioni che potrebbero compromettere la stabilità dell’oggetto finale.

All’interno del laboratorio di LLS 3D potrete trovare

una vasta gamma di colori e materiali di altissima qualità.

CONTATTACI